10 Febbraio 2015

L’azienda

L’azienda agricola Mimosa s.s. intraprende la coltivazione dell’olivo in maniera del tutto casuale nel 1996, con l’impianto di 85 piante                                                                                                .

Solo alcuni anni dopo, si è compresa la vera e preziosa risorsa di questa coltura.

nella primavera del 2004 sono state impiantate altre 140 piante, e nell’autunno si è avuto un raccolto di 265Kg di olive con una produzione complessiva di circa 30 litri di olio.

Successivamente è stato incrementato l’impianto con altre 330 piante.

Fin da subito il prodotto, di elevatissima qualità gastronomica, è stato apprezzato per le sue caratteristiche di leggerezza ed amabilità, entrando anche nelle cucine dei più blasonati ristoranti del pinerolese. Numerosi sono gli assaggiatori ufficiali ed esperti ad avere espresso lusinghieri pareri in merito a questo straordinario prodotto.

Ad oggi siamo presenti nella guida mondadori “Atlante degli oli Italiani” di L.Caricato e nella guida “Terred’Olio” di F.Borella.

A partire dalla produzione del 2007 il prodotto è entrato agevolmente in commercio con il marchio BESUC®, nome desunto dal toponimo della zona della collina di Pinerolo dove si estendono, su poco più di tre ettari, di cui la metà ad oliveto, le coltivazioni dell’azienda. Il prodotto è disponibile per la vendita nei nostri rivenditori oppure direttamente in azienda.

Il recente impianto di olivi in Piemonte non è un fatto isolato. Molti altri imprenditori ed appassionati hanno infatti contribuito a re-introdurre l’olivo in Piemonte, coltivazione storicamente presente nella regione. Al fine di valorizzare l’olivicoltura in Piemonte nel 2003 è stata inoltre costituita l’ASSPO (Associazione Piemontese Olivicoltori) a cui la nostra Azienda è associata e partecipa con un membro nel consiglio direttivo.